Prenota
Castello di Porciano
Prenota ora
Castello di Porciano

Caccia al tartufo in Toscana

Caccia al tartufo in Toscana

Proposte per il tempo libero da vivere nella natura in Toscana

Nel cuore del Casentino, dove la natura regna sovrana e il ritmo delle stagioni scandisce la vita, sperimenterete alcune delle tradizioni più vivide e genuine della Toscana, la caccia al tartufo e la pesca nei limpidi fiumi.

Vi addentrerete nei verdi boschi in cerca del pregiato fungo, il silenzio della natura interrotto dal fruscio delle foglie, i rumori del bosco: la gioia di tornare vincitori da una caccia al tartufo è indescrivibile.

Un profondo rituale sensoriale che fa parte della storia rurale della Toscana: l'odore pungente che emana il tartufo quando viene staccato dalla terra, il suo aspetto irregolare e rugoso, il gusto intenso e persistente che regala ai piatti.

pace e contemplazione

peace and contemplation

Negli ameni corsi d’acqua nei dintorni del castello di Porciano troverete una grande varietà di pesci: la pesca è una delle attività più antiche del territorio, un legame tra uomini alla natura, fatto di pace e contemplazione.

Negli angoli di rara bellezza che creano i corsi d’acqua della Toscana potrete cercare di catturare le prede più pregiate, la trota fario, il temolo, e gustare il sapore inimitabile del pesce appena pescato.

Ogni angolo del Casentino nasconde tesori che aspettano di essere trovati, Castello di Porciano sarà il vostro biglietto di ingresso per un’avventura intensa per inebriarvi di sensazioni raffinate.